Una Villa di Luce tra i Colli

Progettata con la luce

Gli spazi vetrati disegnano gli interni con la luce

Design esclusivo minimalista

Il design di Villa di Luce, sarà esattamente quello visibile nelle immagini di progetto. Tutti gli elementi funzionali, come grondaie, tubi pluviali, split esterni per scambiatori di calore, sono stati nascosti per mantenere il profilo pulito.

Sempre al sole

Grazie al particolare lotto su cui sorge, dispone di 3 lati fronte strada, che le garantiscono di godere del 100% della luce solare e di ammirare al meglio lo splendido scenario dei Colli Euganei, ai piedi dei quali sorge.

Studio solare

Le forme e gli aggetti sono stati studiati in modo da schermare le vetrate nelle ore più calde al culmine estivo mentre in inverno, con il sole più basso, i suoi raggi riescono ad arrivare all’interno.

Interni curati

Gli interni sono stati progettati per dare il giusto punto d'incontro tra design, luce e funzionalità.

Con l'ambiente nel cuore

Villa di Luce è progettata per la classe energetica A4. La migliore attualmente esistente. Per un futuro pulito e rinnovabile.

Verso la completa autonomia

Grazie al generoso impianto fotovoltaico, ai pannelli solari termici e alla vasca per il recupero dell’acqua piovana, le bollette di acqua e luce e metano saranno più leggere che mai.

Spazio e indipendenza

L’unità in vendita dispone di una superficie lorda di circa 260 m². Ciascuna unità dispone di una muratura portante completamente autonoma. In pratica si tratta di due case indipendenti accostate e isolate tra loro sia dal punto di vista acustico che termico. La conformazione dell’edificio è studiata in modo da garantire la massima privacy per ciascuna unità. Nessuno spazio in comune. Allacciamenti separati e autonomi .

Un solarium panoramico

Ciascuna abitazione dispone di una copertura piana utilizzabile come solarium, con vista sulle principali vette dei Colli Euganei.

Localizzazione

Via San Lorenzo - Vo' (PD)

Piscina

Ciascuna unità è studiata per l’installazione di una piscina privata delle dimensioni massime di m 4,00 x 8,00 e per l’alloggiamento delle strumentazioni di servizio nel vano interrato.